Fatturazione Elettronica – Approvazione Legge di Bilancio 2019

Con La recente approvazione della Legge di bilancio,  è stato reso definitivo il divieto al Centro Ottico, per il 2019,  di produrre Fattura Elettronica per tutte le forniture/servizi di beni detraibili  (vendita occhiali/lenti da vista, lenti a contatto, liquidi, prestazioni sanitarie) i cui dati sono da inviare al Sistema Tessera Sanitaria.

 

In estrema sintesi, per tutto il 2019, e per tutto ciò che riguarda la fornitura/servizi di beni detraibili non cambia nulla, l’Ottico potrà continuare a emettere scontrini parlanti o fatture come ha fatto fino ad oggi, in quanto queste forniture saranno poi trasmesse al sistema Tessera Sanitaria.

 

Precedentemente il Decreto fiscale 2019 aveva esonerato gli ottici dall’obbligo di fatturazione elettronica per l’anno 2019 per le sole fatture trasmesse al Sistema Tessera Sanitaria, ma tale formulazione lasciava aperti dei dubbi su come operare in caso di “opposizione” da parte dei contribuenti.

 

Allo stato attuale, e come più volte sottolineato, l’obbligo di Fatturazione Elettronica rimane comunque in vigore per:

 

  • Fatture Emesse verso le aziende (B2B)
  • Fatture Emesse verso i consumatori per beni non detraibili, che quindi non vengono comunicate al Sistema Tessera Sanitaria
  • Fatture Ricevute dai Fornitori.

Nei giorni scorsi il Garante della Privacy aveva già intimato all’Agenzia delle Entrate di dare istruzioni adeguate agli operatori sanitari “affinché in nessun caso sia emessa una fattura elettronica attraverso lo SDI concernente l’erogazione di una prestazione sanitaria, a prescindere dall’invio dei dati attraverso il sistema TS” .

 

Ora il testo torna alla Camera per la terza lettura.

fonte federottica

user-gravatar
IRIDE Software staff

IRIDE è il software per gestire il tuo centro ottico: semplice, affidabile, con tante funzioni progettate per le tue esigenze, dal magazzino all'amministrazione. Contattaci per qualsiasi informazione e assistenza tecnica.